logo de la société ionos 1&1

1&1 Ionos: molto più di un host web

Leader nel web hosting in Europa, 1&1 IONOS offre anche altri servizi. Questo fornitore di servizi cloud dispone anche di uno strumento dedicato alla videoconferenza professionale. Le prossime righe ti diranno di più.

Ionos 1&1 offre vari tipi di hosting per siti web

Di proprietà del consorzio tedesco United Internet AG, la società 1&1 è stata fondata 30 anni prima. Questa società di web hosting si chiama Ionos in seguito alla fusione con Profit Bricks, esperto di cloud computing e infrastrutture offshore. Attualmente conta 13 milioni di clienti. La piattaforma afferma di aver ospitato più di 19 milioni di indirizzi sul Web. Che le è valso lo status di leader del settore in tutta Europa.

Il numero 1 europeo nell’hosting di siti Web offre un’ampia gamma di servizi. La registrazione dei nomi a dominio ne costituisce la punta di diamante. I suoi servizi sono apprezzati dagli editori per la sua relativa affidabilità unita alla comprovata velocità. La piattaforma poi ha anche il pregio di essere flessibile. Gli utenti possono facilmente adattare i propri siti in base alle risorse assegnate.

L’azienda 1&1 IONOS, proprio come il suo concorrente Wix, propone l’apertura di negozi online e la creazione di diversi tipi di siti web. Gli editori hanno un’ampia scelta di modelli a seconda del loro settore di attività. I modelli e i disegni si adattano anche all’operazione desiderata dal cliente. Il fornitore di servizi offre l’interfaccia “drag & drop” in modo che gli utenti possano creare facilmente i propri siti web. Le offerte sono accessibili a persone che non hanno una formazione come webmaster o ingegneri informatici. Gli imprenditori web alle prime armi potranno così attuare una vera e propria strategia di web marketing, soprattutto perché l’host ti mette a disposizione una cassetta degli attrezzi ben fornita.

La piattaforma suggerisce anche servizi Cloud

Dopo aver unito le forze con Profit Bricks, l’azienda 1&1 IONOS è diventata esperta nei servizi online. La Nuvola sta diventando un’altra specialità della casa. L’azienda suggerisce agli utenti di configurare un server online in pochi secondi. Tecnicamente ogni server è dotato di un processore CPU Intel Xeon. Hanno una grande capacità di archiviazione con supporto SAN SSD.

Gli utenti di Ionos Cloud sono liberi di scegliere il sistema operativo più adatto a loro. In particolare hanno la possibilità di gestire la propria infrastruttura sotto Windows o con il sistema operativo Linux. Le risorse hardware e software sono gratuite. Quindi, le prestazioni possono essere aggiornate in base alle esigenze di ciascun utente. L’interfaccia consente impostazioni intuitive. In ogni caso, la semplicità è il segno distintivo di 1&1.

Aziende o privati, chiunque abbia bisogno di un host affidabile può contare su 1&1. Quest’ultimo offre servizi IaaS o Infrastructure as a Service. È la soluzione ideale per le applicazioni di vendita online con traffico significativo. Ionos IaaS si concentra sulla riservatezza e sulla sicurezza dei dati. I dati per il backup vengono salvati due volte per proteggerli, ad esempio, dalla perdita dei server a seguito di un incendio.

Uno specialista nel backup e nell’archiviazione di oggetti

Ionos aggiunge il backup dei dati ai suoi servizi. I Data Center dell’azienda memorizzano le informazioni sotto forma di oggetti (virtuali) di tipo S3. Questo è semplicemente il formato consigliato per eseguire i backup dei siti Web. A differenza di altri fornitori del settore, 1&1 non conteggia le risorse utilizzate nelle sue fatture. Per la massima sicurezza, i dati vengono conservati in due luoghi separati.

Gli appassionati del cloud computing e dei big data possono beneficiare di un’infrastruttura IT su misura per le loro esigenze. Per proteggere il traffico, l’azienda utilizza un firewall di ultima generazione in grado di contrastare attacchi informatici di tipo DDoS. Questa barriera è rafforzata dalle tecnologie IDS/IPS e SIEM che rendono i PC a prova di manomissione. I server virtuali sono collegati a questa infrastruttura in modo che i clienti possano beneficiare dei diversi vantaggi del Cloud.

A lire également  Tecnologie dei videogiochi che potrebbero ridefinire il gioco multiplayer online

Avendo molta cura dei propri clienti, 1&1 fornisce tutte le informazioni necessarie sul funzionamento dei loro sistemi. L’azienda mobilita inoltre consulenti per insegnare loro i modi migliori per trarre vantaggio dal Cloud Computing. Gli esperti a volte raccomandano modi per ridurre i costi di archiviazione. Scegliere un’architettura adatta alle reali esigenze del cliente è un ottimo consiglio per risparmiare sul budget di backup.

Molti vantaggi per un buon ospite

La scelta di un host web ha un significato strategico per qualsiasi azienda che desideri sostenere le proprie attività. I consulenti SEO consigliano di affidarsi ad un’azienda che vanta già diversi anni di esperienza. L’implementazione di una strategia SEO sarà notevolmente facilitata affidandosi ad un partner esperto. Google, infatti, tiene conto di tutte le caratteristiche del tuo sito, compresa la velocità di caricamento della pagina. Tieni presente, ad esempio, che la scelta di un server remoto rallenterà il caricamento delle pagine del tuo portale.

Un host che promuove una cultura dell’eccellenza offre agli utenti risorse hardware illimitate che permettono di far fronte ai picchi di traffico. Optando per la formula apposita è possibile evitare rallentamenti nelle ore di punta. Al contrario, se il server utilizza ancora macchine vecchie e stanche, la visualizzazione delle pagine richiederà più tempo. I visitatori si stancheranno presto e surferanno altrove.

I motori di ricerca sono particolarmente intransigenti quando si tratta di coerenza. Se le pagine richieste sono spesso in costruzione o spostate, Google penalizza declassando il sito nei risultati. Un portale web inaccessibile per giorni perderà visibilità sulle pagine dei risultati. Gli sforzi compiuti per migliorare il posizionamento del sito saranno quindi ridotti a zero.

Uno strumento per le videoconferenze

In un momento di pandemia globale, le discussioni in videoconferenza sono diventate essenziali. Rispettando il distanziamento sociale, questa soluzione consente alle aziende di rimanere produttive senza esporre i propri dipendenti al COVID19. A sostegno di questa strategia, IONOS ha lanciato il proprio strumento di telelavoro. Verso la fine del 2020, l’azienda ha sviluppato Video Chat. Questa piattaforma sviluppata in collaborazione con STARFACE si basa sul sistema di sicurezza VoIP. Nonostante rispetti gli standard imposti dal GDPR, rimane completamente gratuito. Video Chat compete direttamente con Slack, Zoom e altri player del settore.

La piattaforma di videoconferenza 1&1 ha la particolarità di essere facile da usare. Come al solito, Ionos suggerisce uno strumento che può essere gestito in modo intuitivo. Con pochi clic le aziende possono organizzare un meeting virtuale. I dipendenti potranno unirsi rapidamente agli altri. La ciliegina sulla torta è che per l’occasione è possibile affittare una stanza fittizia per una sicurezza ottimale. Il servizio è accessibile senza la minima necessità di creare un account poiché tutto avviene sul browser.

In una singola sessione di teleriunione possono partecipare 24 persone. Tutti beneficiano di funzionalità come la condivisione dello schermo e i messaggi privati. È anche possibile silenziare i partecipanti troppo rumorosi. L’accesso a queste discussioni è crittografato. Hai bisogno di una password per unirti ad altri membri del gruppo. I dati personali vengono sistematicamente cancellati da Ionos e i trasferimenti beneficiano dell’affidabilità della crittografia TLS.