Come scrivere una lettera di presentazione efficace con CVenligne?

Quando rispondi a un’offerta di lavoro, la lettera di presentazione accompagna sempre il CV. Devi sapere che per molti recruiter la lettera di presentazione è più importante del CV, perché mostra cosa può portare il candidato all’azienda. Se devi scrivere questo documento per candidarti a un’offerta di lavoro, puoi utilizzare le soluzioni digitali offerte da CVenligne.com per semplificare questo compito. In questa pagina scoprirai come scrivere bene la tua lettera di presentazione grazie a CVenligne!

Come creare facilmente la tua lettera di presentazione con CVenligne?

Su CVenligne è possibile sceglierne diversi modelli per la tua lettera di presentazione. Troverai infatti diversi modelli di lettere di presentazione da personalizzare che saranno già adatte al settore in cui stai cercando una posizione. Se ti manca l’ispirazione o vuoi risparmiare tempo, puoi anche creare una lettera di presentazione su misura utilizzando l’intelligenza artificiale (AI) in base al tuo background professionale e alla posizione mirata. La piattaforma ti offre anche l’accesso a un motore di ricerca per aiutarti a trovare offerte di lavoro adatte al tuo profilo nella tua zona geografica. È inoltre disponibile uno strumento di gestione per gestire le applicazioni in modo più efficiente. E nel caso in cui non disponi ancora di un CV, sappi che puoi anche creare un CV personalizzato utilizzando i modelli di progettazione su CVenligne. Grazie alla personalizzazione rapida del tuo CV da compilare online e scaricare, risparmierai tempo e renderai più semplice la ricerca di lavoro!

A lire également  L’intelligenza artificiale nei sistemi di formazione online per personalizzare l’apprendimento

Come scrivere bene la tua lettera di presentazione?

Per scrivere una buona lettera di presentazione è necessario:

  • che il documento sia piuttosto breve (un foglio di 3 o 4 paragrafi al massimo), conciso e adeguato alla posizione target;
  • creare una lettera di accompagnamento unica per ogni offerta di lavoro;
  • fai attenzione alla formulazione,
  • ortografia e presentazione;
  • evitare di scrivere a mano e preferire sempre una lettera di accompagnamento stampata creata al computer;
  • lasciare margini abbastanza ampi;
  • optare per uno stile formale, cordiale e sempre positivo.

Cosa includere in una lettera di presentazione?

Quindi quello la lettera di accompagnamento è rilevante e affinché attiri l’attenzione dei reclutatori, deve includere:

  • l’intestazione: riportare il riferimento dell’offerta di lavoro, la data, il nome e l’indirizzo dell’azienda a cui è indirizzata la lettera;
  • la presentazione: spiega brevemente chi sei, cosa hai fatto finora e qual è il tuo obiettivo professionale;
  • le tue motivazioni: spiega perché sei la persona ideale per la posizione. Devi assicurarti che la persona che seleziona il lavoratore veda che hai familiarità con la posizione e l’azienda. Questi includono competenze personali che possono aggiungere valore al lavoro scelto;
  • la formula garbata: concludi la tua lettera richiedendo un colloquio personale e concludi con una formula garbata. Scrivi il tuo nome e cognome e non dimenticare di firmare.

Cosa non deve essere incluso in una lettera di accompagnamento?

Infine, ecco gli errori da evitare quando scrivi la tua lettera di presentazione:

  • errori di ortografia o grammaticali;
  • chiedere lo stipendio o esigere uno stipendio abbastanza alto;
  • criticare precedenti esperienze professionali o formative;
  • fornire informazioni errate;
  • Indirizzo e-mail non professionale.

Grazie a tutti questi suggerimenti e con l’aiuto di CVenligne, dovresti riuscire a creare una lettera di presentazione efficace per ottenere la posizione dei tuoi sogni!