adresse email pirate

Come verificare se il tuo indirizzo email è stato violato?

L’informazione è a dir poco clamorosa: l’FBI ha appena smantellato una vasta rete di server infestati dalla botnet Emonet. Questo malware è specializzato nell’intrusione nelle caselle di posta elettronica. Questo programma dannoso contribuisce all’estrazione di dati personali. Continua a leggere invece.

Quasi nessuno è al sicuro dall’hacking

Il Federal Bureau of Investigation (FBI) ha recentemente avviato un’operazione che ha scoperto un’intera rete globale di hacking. Effettuato in collaborazione con Germania, Francia e altri paesi, questo sondaggio rivela la presenza della botnet Emonet nei server più grandi, in particolare in quelli che gestiscono le vostre e-mail. L’obiettivo degli hacker è intercettare informazioni riservate.

Se utilizzi servizi gratuiti come Gmail, i tuoi dati potrebbero essere violati. Nessun sito di messaggistica elettronica è stato risparmiato. L’editore stesso dell’antivirus compare nella lunghissima lista delle persone colpite. Gli agenti dell’FBI hanno inoltre spiegato che Emonet Malware può essere disabilitato da remoto. Inoltre, è esattamente quello che hanno fatto. Quindi, ci sono buone probabilità che la polizia abbia già cacciato il malware dal tuo PC.

I governi devono essere in grado di rispondere

L’operazione per smantellare l’FBI è stata condotta con agenti di polizia di diverse nazioni. Dopo aver ripulito i server infestati, hanno inviato rapporti ai governi dei paesi interessati. Oltre agli Stati Uniti, il database fornito dall’ufficio investigativo americano è stato ricevuto anche da Francia e Germania, Olanda, Canada, Lituania e Ucraina.

Nonostante lo smantellamento e la disinstallazione del malware, le informazioni raccolte vengono compromesse. Questo è un motivo in più per non trasmettere informazioni sensibili via email o tramite servizi di messaggistica. Indipendentemente da ciò, i governi e le agenzie di sicurezza informatica dovranno informare i titolari di account compromessi. Parliamo di 4 milioni di indirizzi email.

A lire également  Proteggi i tuoi siti con un piano di hosting web condiviso

Tracciamento della presenza di Botnet Emonet

Emonet è un malware specializzato nelle reti di computer. Si tratta di un programma per computer in grado di infettare innumerevoli PC in modo quasi autonomo. Gli esperti stimano che in 9 mesi siano state colpite da questo malware 1,6 milioni di postazioni di lavoro. Quest’ultimo è stato responsabile di danni per centinaia di milioni di dollari. Una scansione meticolosa può rilevarne la presenza.

Emonet non si limita a infettare il tuo dispositivo. Ha invitato i suoi “amici” ProLock, Ryuk, Egregor, Conti, Trickbot e QakBot a unirsi a lui. A volte il sistema operativo del PC si blocca. Nel migliore dei casi è sufficiente una semplice reinstallazione. Succede anche che i virus operino di nascosto. Come i felini, aspettano il momento giusto per agire. Ovviamente, l’hacker dietro questo malware prende di mira obiettivi specifici, in questo caso individui facoltosi e organizzazioni che gestiscono fondi.

Visita il sito web di Have I Been Pwned

L’FBI ha fornito agli editori di “Have I Been Pwned” un elenco di 4 milioni di email interessate dalla botnet Emonet. Quindi, chi vuole sapere se il proprio PC è stato infestato deve rivolgersi a questa piattaforma. A priori, quasi il 60% di questi terminali sono computer nuovi. Ad oggi il sito haveibeenpwned conta 3 milioni di utenti.

Se dopo aver controllato risulta che la tua email è infetta, valuta la possibilità di cambiare la password. Dato che molti utenti utilizzano la stessa formula nelle e-mail, nei social network e praticamente ovunque, bisognerà modificarli tutti. Infine, un gestore di parole chiave può anche essere un grande alleato nella lotta contro i pirati.