saas

Definizione SaaS

Internet offre molto di più della semplice comunicazione digitale multicanale. Grazie al Web 2.0 è possibile avere strumenti di lavoro molto avanzati in diversi ambiti. Software as a Service o SaaS è uno dei diversi tipi di applicazioni accessibili dal Web. Questo articolo fornisce la definizione semplificata, ma anche le ragioni per adottare questa tecnologia digitale.

SaaS si riferisce a uno strumento software disponibile online

Come suggerisce il nome, il software come servizio è un servizio online. Il termine SaaS designa una soluzione Software accessibile da qualsiasi computer o tablet connesso a Internet. L’applicazione è ospitata nel Cloud, ma può comunque essere utilizzata sul PC o sul cellulare dell’utente. Questo utente può essere un individuo o un’azienda.

In generale, per poter utilizzare un’applicazione SaaS è necessario sottoscrivere un abbonamento mensile. Un unico pagamento fornisce l’accesso a una serie di funzionalità. Succede anche che i fornitori di servizi implementino diverse gamme di offerte per soddisfare meglio le esigenze degli utenti. Alcuni software come servizio sono rivolti alle famiglie, ma la maggior parte è rivolta alle imprese.

Funzionamento semplificato per questo servizio Internet al 100%.

Il funzionamento di un SaaS varia a seconda della sua destinazione. I programmi per la gestione del personale non hanno le stesse funzionalità di quelli per la relazione con i clienti o per il salvataggio e la condivisione di file. Detto questo, ci sono basi che rimangono quasi simili per tutti. L’editore del software lo rende disponibile agli abbonati. Questi clienti potranno inserire i propri dati ed eseguire varie attività. I risultati possono essere esportati.

Ogni utente di un SaaS deve avere un account. Devono inserire un nome utente e una password per accedere ai contenuti personali. I dati ivi contenuti non sono visibili agli editori e rimangono ben protetti contro gli hacker. È possibile avere più livelli di accessibilità se sono presenti più utenti. Alcuni possono modificare i contenuti mentre altri si limitano a consultarli.

Differenze multiple con il software concesso in licenza

Per comprendere meglio le caratteristiche di un’applicazione SaaS dobbiamo tracciare un parallelo con i software tradizionali.

Software con licenza classica Software come un servizio
· Il programma viene installato direttamente sul computer dell’utente.

· Per le aziende si trova su un server al quale possono connettersi altri PC autorizzati.

· Normalmente il cliente deve pagare un prezzo e ottenere un numero di licenza operativa.

· L’uso del software tradizionale è geograficamente limitato.

· Richiede molto tempo, l’aggiornamento deve essere effettuato periodicamente altrimenti c’è il rischio di problemi di incompatibilità.

· Gli hacker si divertono a cercare difetti nel software ampiamente distribuito.

· Talvolta è necessario seguire la formazione offerta dall’editore.

· Con uno strumento di lavoro online non è necessario effettuare alcuna installazione. L’utente non deve scaricare un file di grandi dimensioni.

· L’accesso è possibile da una o più postazioni purché si disponga di nome utente e password.

· In alcuni casi, è sufficiente fare clic su un collegamento per accedere ai contenuti in Cloud.

· Il funzionamento di un’applicazione SaaS non è limitato geograficamente, purché sia ​​disponibile una connessione Internet.

· L’aggiornamento è automatico con compatibilità con le versioni precedenti e buona sicurezza contro gli attacchi informatici.

· È intuitivo da usare grazie alle funzionalità che sono state semplificate il più possibile.

La sfida per questo tipo di servizio

I programmi SaaS sono essenziali in questa era digitale. L’era digitale richiede strumenti accessibili in qualsiasi momento e su tutti i tipi di media connessi. Ciò consente all’imprenditore di visualizzare sul telefono i dati di vendita del giorno precedente mentre fa colazione. Potrà anche vedere l’avanzamento della produzione. Su un altro software online può leggere gli appuntamenti che lo aspettano durante la giornata.

Dalla creazione delle applicazioni SaaS, i professionisti IT hanno avuto molto meno lavoro da fare. Non devono recarsi presso le microimprese e le PMI per installare software di contabilità o di gestione delle risorse umane. Anche gli interventi di manutenzione sono meno frequenti. Con gli strumenti di produttività online, le interruzioni continuano a esistere, ma il cliente non deve preoccuparsi delle riparazioni.

La scalabilità è un altro punto da ricordare con il software SaaS. Questa app viene continuamente aggiornata dall’editore. Il suo progresso tecnologico gli conferisce una buona competitività. L’utente ha la certezza di avere uno strumento che gli permette di restare legale. Inoltre possono verificarsi programmi crackati, cioè rubati. Modularità e semplicità sono anche due caratteristiche specifiche del Software as a Service.

Alcuni esempi di software SaaS comunemente utilizzati

Esistono centinaia di programmi SaaS gestiti da molti fornitori. I pochi nomi riportati di seguito sono tra le aziende più conosciute.

  • Salesforce è una stella tra i software disponibili esclusivamente nel Cloud. Spesso citato come esempio, questo strumento di gestione delle relazioni con i clienti (CRM) costa € 20 al mese.
  • Dropbox è offerto per un abbonamento mensile inferiore a 10€. È un servizio di archiviazione popolare con una serie di programmi di collaborazione.
  • Google G Suite include Fogli, Documenti, Moduli, Presentazioni, Vault e molti altri strumenti pubblicati dal gruppo Alphabet. Sono disponibili in modalità gratuita, ma per un utente professionale è necessario pagare un abbonamento. Prezzo $ 6/mese.
  • Lumen5 dimostra che SaaS non si limita alle app aziendali. È un software di creazione video online al 100%. Incorpora un’intelligenza artificiale costantemente aggiornata.
  • WebEx è una proprietà di Cisco. È uno strumento consigliato per chiamate in videoconferenza, formazione remota, assistenza remota, ecc.

Tanti vantaggi tra cui libertà e risparmio di tempo

È possibile accedere al software online da qualsiasi parte della Terra non appena è disponibile una connessione Internet. L’utente può contare su questo strumento di lavoro che garantisce una buona mobilità. Il programma è ospitato nel Cloud e può essere aperto in qualsiasi momento da Smartphone, tablet o computer. Le configurazioni si adattano al supporto. Alcune funzionalità potrebbero essere riservate a un PC.

Le soluzioni SaaS fanno risparmiare tempo prezioso agli utenti. Si tratta di programmi chiavi in ​​mano che possono essere messi in funzione direttamente. L’utente non dovrà attendere il download o l’installazione. Inoltre, la manutenzione viene effettuata anche online. Automatizzare determinate attività può aumentare la produttività. Quindi, l’interoperabilità migliora significativamente la comunicazione interna all’azienda.

Nessuna preoccupazione per aggiornamenti o vulnerabilità

Le applicazioni SaaS vengono costantemente aggiornate dal loro editore. Ciò permette di migliorare le prestazioni, aggiungere nuove funzionalità, ma soprattutto di anticipare possibili violazioni. In effetti, gli hacker trascorrono il loro tempo esaminando il software comunemente utilizzato da un vasto pubblico per scoprirne il difetto. Lo usano per entrare nei PC di privati ​​o aziende.

I fornitori di servizi SaaS rispettano varie misure di sicurezza, incluso il regolamento GDPR. In altre parole, sono tenuti a garantire la sicurezza dei dati archiviati sui loro server. Si tratta di impianti sorvegliati giorno e notte oltre ad avere un sistema di protezione antincendio. In caso di incendi o alluvioni i dati vengono generalmente salvati in duplice copia in località geograficamente distanti. La norma ISO 27001 si applica stricto sensu.

Prestazioni significative a costi inferiori

Concorso nel campo della pubblicazione di programmi informatici disponibili esclusivamente on-line a favore degli utenti. Beneficiano di un servizio di qualità a prezzi convenienti. Gli editori si impegnano molto nello sviluppo di nuove funzionalità. Senza dover sborsare una cifra elevata, l’utente dispone di uno strumento di lavoro performante. Aggiornamenti multipli non rallentano la velocità di SaaS.

Il software online è rivolto a un vasto pubblico. Non richiedono una configurazione eccezionale per il supporto. Pertanto, un computer di base che abbia più di 10 anni può gestire SaaS come Salesforce. Infine, l’utente beneficia di un’applicazione facile da usare e veloce, ma che rimane meno costosa del software concesso in licenza. Quest’ultimo può comportare costi aggiuntivi in ​​caso di guasto, ma questo non accade quasi mai con le app online.

A lire également  Definizione di data mining