Ruée vers la Hi-Fi

Hi-Fi Rush è un’esplosione di nostalgia che mi ha riportato ai pomeriggi passati a fare spuntini e giocare senza sosta alla PS2

Quando un server decide di pagare tre anni interi di Xbox Game Pass Ultimate Questo perché si aspetta uscite essenziali come Hi-Fi Rush. Ci ha catturato tutti Giochi di tango con la guardia abbassata nel gennaio 2023 quando ha lanciato un nuovo videogioco senza preavviso, soprattutto da quando abbiamo ricevuto Ghostwire: Tokyo meno di un anno fa.

Un hack & slash in stile cel-shading con tanto umorismo quanto schiaffi? Suonava bene, soprattutto perché Microsoft ne ha autorizzato la riproduzione al termine dell’Xbox Developer Direct. I buoni voti, gli elogi e gli applausi hanno cominciato ad accumularsi per confermare il titolo come una delle rivelazioni dell’anno scorso, quindi l’ho annotato nella mia lista infinita di giochi in sospeso.

Ci ho messo un anno per decidere di portare il controllore per vedere fino a che punto l’entusiasmo generale fosse giustificato e, anche se non ero entusiasta allo stesso livello del resto del pubblico, è chiaro che Hi-Fi Rush è un importante cambiamento del fattore nostalgia che ognuno di noi ha dentro di sé.

Come ogni altro bambino, molti pomeriggi dopo il ritorno da scuola erano occupati principalmente da uno spuntino che includeva un panino. Tra un boccone e l’altro di un piatto che poteva variare dalla prelibatezza del prosciutto alla meno appetitosa carne macinata, la PS2 riusciva a spremersi tutte le ore di divertimento che desiderava. Gioca a giochi come Come 3 , Ratchet e Clank 3 , L’Uomo Ragno 2 , ATV Quad Power Racing 2 e una buona manciata di opere che ho consumato senza sosta.

Corri all’Hi-Fi Si nutre di questo sentimento o, almeno, evoca questi ricordi del passato. Trasuda da tutti i pori la semplicità esibita da molti giochi della metà degli anni 2000, che erano una perfetta combinazione di platforming, umorismo e dosi di azione perfettamente integrati. Chai è il protagonista astuto, con un’eccessiva sicurezza che nella vita reale gli giocherebbe brutti scherzi, ma nel suo mondo serve a farci ridere dei suoi errori.

È un adolescente pazzo che ha un lettore musicale nel suo cuore, quindi il significato di tutto ciò svanisce rapidamente. Peppermint, 808, Macaron e tutta la banda non potrebbero amarti di più mentre Chai schiocca costantemente le dita al ritmo della musica. I capi di Vandelay sono appariscenti e navigare nei loro territori è un compito antiquato.

Salta in giro, combatti contro i robot di sicurezza e chiedi aiuto ai colleghi per farti strada sul palco. Il tutto cosparso di ingranaggi, scatole da rompere e qualche altro segreto se si esplora più del necessario. Questa combinazione di elementi mi ricorda solo i videogiochi tradizionali, quelli che ti chiedevano di raccogliere più mele o quelli che ti premiavano per aver distrutto oggetti. Formula classica e semplice che funziona ancora oggi.

Corri all'Hi-Fi

Quello che non mi aspettavo che mi piacesse così tanto era la sincronizzazione con la musica. Vivo nella paura ogni volta che devo affrontare un hack&slash e gestire il punteggio che il gioco mi dà, il che di solito mi dice che non ero abbastanza diversificato in combattimento. La trilogia originale di Devil May Cry mi ha lasciato traumatizzato, ma Soulstice mi ha permesso di rilassarmi e godermi i combattimenti. Adesso, Corri all’Hi-Fi riuscito a far parte di questo gruppo.

A lire également  Frieren pubblica un trailer spettacolare e conferma la data di uscita del secondo capitolo

È impressionante vedere l’enorme quantità di stimoli visivi che il gioco porta con sé, tanto da non farti perdere un colpo. Le luci si accendono e si spengono, i camini eruttano fumo e perfino l’808 emette lampi legati alle note. Quindi è un piacere suonare una chitarra fatta di spazzatura, per non parlare del fatto che le canzoni stesse sono generalmente facili da seguire. Naturalmente mi aspettavo una selezione di brani più riconoscibile e una presenza meno potente di brani originali.

Ragazzo solitario dei Black Keys All’inizio è un grande successo, anche se forse il problema è la mia scarsa conoscenza del mondo della musica ed è per questo che non mi divertivo tanto semplicemente ascoltando come suona. In ogni caso, volevo davvero iniziare a distruggere i robot senza pietà, perché ci sono così tante possibilità di combo da realizzare che è molto divertente colpire il metallo. Raggiungere una valutazione S non è affatto difficile, quindi mi sono lasciato trasportare dai combattimenti cercando di essere creativo, ricordare gli attacchi migliori e schivare il flusso, bloccare ed eseguire le animazioni carine che offre. Corri all’Hi-Fi .

Corri all'Hi-Fi

Ora è il suo primo anniversario, il che significa l’arrivo di più contenuti, nonché un fantastico post-gioco che offre molte ore di gioco aggiuntive. Non mi divertirò perché devo concentrarmi su altri lavori, ma La dedizione dell’intero team di sviluppo merita un applauso . Questo non sarà considerato uno dei miei titoli migliori dell’anno o del passato, ma sono felice che qualcosa di simile a quello creato da Tango Gameworks esista e sia stato accolto così bene dal pubblico. In un’epoca in cui i budget sono orientati verso macroprogetti a lungo termine, un titolo di 8 ore dimostra di avere tanto da dire quanto il gioco più ambizioso quanto il servizio. Inno a Chi e al suo gruppo.​