Shingeki 01

Il finale dell’anime Shingeki no Kyojin ha cambiato una delle sue scene più importanti perché Hajime Isayama non ne era convinto nel manga.

Dopo dieci anni Shingeki no Kyojin si è concluso questo fine settimana dopo aver rilasciato il suo ultimo potente capitolo Più di un’ora. Un finale che, come accadde all’epoca con il manga, non lasciò nessuno indifferente, ma il suo creatore, Hajime Isayama, garantì pochi giorni prima della sua anteprima che Avevo preparato una sorpresail che suggeriva che questo avrebbe potuto introdurre un cambiamento significativo nelle scene finali o forse allungare un po’ il modo in cui sarebbe andata a finire.

Ma alla fine non è stato né l’uno né l’altro. La modifica apportata è stata un po’ più sottile e correlata a una delle sequenze più importanti. Naturalmente, questo implica questo Se proseguite la lettura da questo punto incontrerete spoiler. legato alla fine di Attacca i Titani .

Lo stesso Isayama ha rilasciato un’intervista a Il New York Times in cui ha commentato che fin dall’inizio ha voluto partecipare a questo episodio perché voleva cambiare parte di una delle conversazioni più importanti di tutte quelle che hanno avuto Eren e Armin. Più precisamente in cui il primo ammette il motivo per cui ha sterminato l’80% della popolazione mondiale e in cui ammette che gli sarebbe piaciuto vivere felice con Mikasa.

Nel manga si vede Eren con un grande senso di colpa per tutto quello che è successo, mentre spiega che la sua intenzione era quella di rimanere un cattivo in modo che i suoi amici lo uccidessero ed essere così considerati eroi per il resto del mondo, cosa che sarebbe servita per impedire agli eserciti di tutto il mondo di attaccare nuovamente Paradise Island. Nonostante tutto, il tono di questa conversazione che i due personaggi mantengono Non ha convinto Isayama .

Ecco perché nell’anime alcune frasi sono state cambiate in modo che Eren non fosse considerato l’unico responsabile di tutto quello che è successo, visto che anche Armin si dichiara colpevole e non ha dubbi che finiranno tutti e due lì. diavolo quando morirà. La scena è stata quindi modificata in questo modo il peso della strage ricade sulle spalle di entrambi :

Non pensavo davvero che Armin stesse cercando di allontanare Eren per amore della giustizia o altro. Volevo piuttosto assumermi, in un certo senso, una responsabilità comune. Voleva diventare complice. Per fare questo, Armin ha dovuto assicurarsi di usare parole molto forti in modo da poter prendere su di sé questi peccati. E questa era l’intenzione dietro tutto ciò.

Tuttavia, Isayama crede che gli sarebbe piaciuto poter cambiare il finale, soprattutto perché lui stesso ha ammesso molto tempo fa di essersi pentito del modo controverso in cui il manga si è concluso. Tuttavia, si sentiva come se fosse connesso all’idea che aveva pensato inizialmente dal primo momento ha pubblicato il primo numero del manga.

La verità è che la situazione con Eren si sovrappone in qualche modo alla mia storia con questo manga. Quando ho iniziato la serie, avevo paura che venisse cancellata. Era un lavoro di cui nessun altro era a conoscenza. Ma avevo già iniziato la storia pensando al finale. E la storia finì per essere letta e vista da un numero incredibile di persone, e questo mi diede un enorme potere con il quale non mi sentivo del tutto a mio agio.

Sarebbe stato carino se avessi potuto cambiare il finale. Si suppone che scrivere manga sia liberatorio. Ma se fosse stato completamente gratuito, avrei dovuto poter cambiare il finale. Avrei potuto cambiarlo e dire che volevo andare in una direzione diversa. Ma il fatto è che era legato a ciò che aveva inizialmente immaginato quando era giovane. E così i manga sono diventati per me una forma d’arte molto restrittiva, allo stesso modo in cui gli enormi poteri di Eren hanno finito per limitarlo.

Con l’anime già finito e un finale che lascia la porta aperta a un possibile seguito, vista la scena in cui il ragazzo trova un albero simile a quello Ymir è entrato e ha dato vita all’intera storia, l’unico che garantisce il futuro Di Shingeki no Kyojin è che nell’aprile del prossimo anno uscirà un articolo di 18 pagine che sarà interamente dedicato a Levi.

A lire également  Lacrime del Regno con un enorme bicharraco e il risultato è davvero epico