protection des données avec l'ai

Intelligenza Artificiale e machine learning per la protezione dei dati

Protezione dei dati, GDPR, dati sensibili… Queste parole ti colpiscono sicuramente
eco. Occorre ancora misurarne l’importanza e l’obbligo giuridico di rispettarli.
Il trattamento e la gestione dei documenti personali dei tuoi clienti rappresenta uno dei
le tue principali priorità. Carte d’identità, passaporti, documenti bancari o documenti relativi a
la salute deve essere preservata con la massima cura e attenzione. Non è
solo un obbligo legale ma anche una risorsa importante da presentare ai tuoi
clienti.

Quali soluzioni sono a tua disposizione? Una soluzione che unisce efficienza, velocità e precisione. IL
occultamento automatico dei dati, o anche chiamata anonimizzazione automatica di
dati. Automatizzando la gestione dei documenti personali dei tuoi clienti, tu
ti assicuri di soddisfare i requisiti del GDPR ma offri anche ai tuoi clienti
la garanzia che i suoi dati personali saranno trattati con la massima cura.

Questo articolo ti introdurrà a cos’è il mascheramento automatico dei dati sensibili
come funziona ma anche quali sono i vantaggi e i motivi per adottarlo.

Mascheramento dei dati: sì, ma di cosa si tratta?

Secondo il GDPR, il regolamento generale sulla protezione dei dati,
Le aziende non sono autorizzate a raccogliere e utilizzare più dati di quanti siano
assolutamente necessario. Alcune informazioni, come i numeri di previdenza sociale, non possono esserlo
non può nemmeno essere memorizzato.

Un’ottima soluzione per garantire la conformità al GDPR è il mascheramento
dati. Ciò riguarda l’insieme dei processi posti in essere con l’obiettivo di mascherare,
anonimizzare i dati personali degli individui. I dati sensibili possono esserlo
presenti su diversi documenti: documenti di identità, bancari o sanitari.

L’obiettivo è quello di proteggere i dati al fine di evitare eventuali fughe di dati o appropriazione indebita degli stessi
informazioni personali. Prima di procedere con l’anonimizzazione dei dati è necessario
pertanto fai il punto sulle informazioni sensibili necessarie alla tua attività, nonché
quelli di cui la tua organizzazione non ha bisogno e che pertanto non dovrebbe conservare.

Le diverse tecniche di occultamento dei dati

Esistono diversi processi di mascheramento dei dati, tutti con lo stesso scopo:
anonimizzare quanto più possibile l’identificazione dell’individuo o la compromissione dei dati.
Per darti un’idea, ecco i due metodi più comuni per nascondersi
dati.

A lire également  Edward Snowden è categorico nel ritenere che l'Health Data Hub metta a rischio i nostri dati personali

Cancellazione dei dati

Puoi decidere di eliminare alcune informazioni sensibili sui clienti
puro e semplice. Vale a dire, eliminare i dati o sostituirli con un valore
Niente.

Cancellazione dei dati

Ad esempio, su questa tabella dati puoi decidere di eliminare il file
informazioni dalla colonna di destra, poiché queste informazioni non lo saranno
usato.

Dati nascosti

Un’altra tecnica consiste nell’oscurare un’intera parte dell’informazione. Per esempio
evidenziare queste parti con un blocco di colore opaco. Pertanto, le informazioni registrate in
di seguito sono illeggibili e non memorizzati nel database.

offuscamento dei dati
I dati sensibili si possono trovare su diversi documenti, in formato digitale
o alfabetico

Quali sono i diversi tipi di dati sensibili?

Su molti documenti sono quindi presenti dati sensibili. Ne hanno diversi
forme:

  • Numero di previdenza sociale e altri documenti medici
  • Numero di carta di credito, RIB e altri documenti relativi al settore bancario
  • Numero di carta d’identità e altre informazioni relative all’identificazione dell’utente
    l’identità di un individuo

I tuoi clienti ti affidano i loro dati personali per aprire un conto bancario,
sottoporsi a una procedura di conoscenza del cliente o ad esempio il ricovero ospedaliero.
Elaborando le loro informazioni, ne verrai sicuramente a conoscenza
dati sensibili che non ti saranno utili. Dati che quindi non dovreste
salvaguardare.

Mascheramento automatico dei dati: cosa c’è dietro questa tecnologia

Il mascheramento automatico dei dati libera i tuoi team dalla necessità di ordinare manualmente i dati
informazioni prima di procedere al trattamento. Grazie al riconoscimento ottico di
caratteri o OCR, puoi rilevare, localizzare e nascondere il campo nel modo più conveniente
appropriato per la tua organizzazione.
Il passaggio all’automazione ti consente di ottenere numerosi vantaggi che troverai
elencati nella sezione successiva.

I vantaggi dell’occultamento automatico dei dati

  • Oltre alla conformità al GDPR, otterrai direttamente molti altri vantaggi
    legati all’automazione.
  • Più veloce: con l’automazione puoi essere fino a 90 volte più veloce
    nell’anonimizzazione e nel mascheramento dei dati dei tuoi clienti.
  • Meno costoso: grazie alla maggiore velocità e precisione, mascheramento automatico
    è un modo per risparmiare denaro. I tuoi dipendenti ora possono
    dedicarsi ad attività più produttive.
  • Maggiore efficienza: elabora più documenti in modo più accurato e in meno tempo
    tempo richiesto grazie all’automazione. Potrai ingrandire o
    per espandere la tua attività poiché l’attività più ripetitiva è automatizzata.

Ora sai di più sul mascheramento automatico dei dati e tutto il resto
vantaggi che questo può portare alla tua attività. Questa soluzione facilmente accessibile lo è
facilmente implementabile per qualsiasi tipo di attività.
Tuttavia, questa trasformazione è impossibile da ottenere senza la giusta tecnologia. Prendere
il tuo tempo per studiare le opzioni disponibili sul mercato e, chissà, sarai in grado di farlo
inizia a far crescere la tua attività prima del previsto.