James Gunn frappe à la porte du réalisateur de Kingsman pour réaliser un film depuis les nouveaux DC Studios

James Gunn bussa alla porta del regista di Kingsman per dirigere il film dai nuovi DC Studios

Sebbene il 2023 sia stato un vero incubo per i DC Studios, James Gunn è più che pronto a portare il franchise ai vertici del settore. Il regista americano è gradualmente alla ricerca di registi che diano forma al suo nuovo universo, e questa volta si è fermato a qualcuno che sappia realizzare buoni film d’azione: Matteo Vaughn .

Responsabile dell’adattamento del franchising Re e regista del primo film Kick-Ass e L’Autorità .

“La DC mi ha contattato e Gunn e Peter hanno parlato. Mai dire mai, al momento mi sto divertendo a creare le mie cose. Il franchise è in mani migliori, quindi vediamo cosa succede.”

Questa non è la prima volta che Vaughn prende in considerazione l’idea di entrare nei DC Studios per creare un film ambientato in quell’universo. Nello stesso podcast, il regista britannico ha affermato di aver pianificato una trilogia di Superuomo prima dell’arrivo di Zack Snyder e del suo Man of Steel.

Come previsto, la Warner ha deciso di declinare l’offerta e ha optato per la versione di Clark Kent che tutti conosciamo. Pensare al suo approdo nel megaprogetto diretto da Gunn non sarebbe un’esagerazione, dato che avrebbe l’opportunità di riscattare un desiderio che nutre da tanti anni e con la libertà che il cineasta ha concesso a tutti i suoi registi.

A lire également  Vice City e il risultato è semplicemente incredibile