l'auteur de One Piece reconnecte toute l'histoire de la série dans son dernier chapitre avec un jeu de chiffres et de mots

L’autore di One Piece ricollega l’intera storia della serie nel suo capitolo finale con un gioco di numeri e parole

Avviso: Spoiler del capitolo 1106 del manga One Piece

L’ultimo capitolo del manga di One Piece è stato davvero pazzesco: se da un lato abbiamo assistito al risorgimento di Gear 5 in tutto il suo splendore, dall’altro Eiichiro Oda ha accolto ancora una volta due vecchi amici di paglia di Hats.

Dorry e Brogy hanno fatto la loro notevole apparizione nell’ultima vignetta del capitolo, confermando che i giganti sono molto vicini e, soprattutto, che sono dalla parte di Rufy. Ma c’è qualcosa che va oltre: la numerologia. Come racconta Pewpiece su Twitter, la prima volta che abbiamo visto questa coppia di giganti è stato in capitolo 116 .

Ebbene, si scopre che il suo ritorno sembrava piuttosto premeditato, visto che c’è voluto fino a quando capitolo 1106 quando incontrano di nuovo i Cappelli di Paglia. Oda, cioè, aspettava da questo susseguirsi di cifre che i giganti tornassero in primo piano, dimostrando ancora una volta di aver misurato tutto fin dall’inizio.

Spiccano anche i nomi dei capitoli, ma è qualcosa di molto più interpretabile: il nome del capitolo 116 si chiama “Gigante”, mentre il capitolo 1106 ha il titolo “Dalla tua parte”; Se uniamo i due episodi insieme, otteniamo qualcosa come “I giganti saranno dalla tua parte”, lasciando un motivo in più per collegare i due capitoli. Naturalmente, il mangaka giapponese conosceva molto bene a quel tempo l’importanza di questi due giganti, e dimostra ancora una volta che l’abilità più potente di Un pezzo È sicuramente la capacità di fare amicizia.

A lire également  pubblicità e manifesti pieni di democrazia