Lettre aux Rois Mages.  Ce que demandent les professionnels du secteur

Lettera ai Tre Re Magi. Cosa chiedono i professionisti del settore

3

César González (AEVEA): “Un anno chiave per chiedere che l’intera catena del valore continui a investire nell’innovazione”

In questi primi giorni del nuovo anno, gli oltre 87.000 professionisti del settore del nostro Paese hanno un elenco entusiasmante di aspettative e desideri, con cui risponderemo ai cambiamenti che stanno trasformando il nostro settore.

Entro il 2024, chiediamo continuare a costruire un’industria competitiva, creativa, innovativa e sostenibile, capace di generare un impatto sul nostro ambiente. E per raggiungere questo obiettivo, continueremo a promuovere un settore più regolamentato, incorniciato dai necessari standard di qualità e con regole definite, semplici e chiare che garantiscano uno spazio di concorrenza leale tra marchi, enti, organizzazioni e agenzie.

Manterremo il nostro impegno nel recuperare la professionalità del settore. Anche l’istruzione e la formazione sono essenziali per soddisfare le esigenze dei tempi, con una domanda in costante cambiamento. Ecco perché dobbiamo essere ambiziosi per attrarre talenti e creare posti di lavoro. Un anno chiave per chiedere che l’intera catena del valore sia dinamica e continui a investire nell’innovazione, approfondendo la misurazione del settore e il feedback degli eventi, permettendoci di comprenderne l’impatto e aiutare i nostri clienti nel loro lavoro e nelle loro argomentazioni per il futuro. . .

Tra le richieste che manterremo nel 2024 insisteremo sull’essenziale collaborazione pubblico-privato, il continuo sostegno delle istituzioni che promuovono la sostenibilità del settore. Ciò include politiche e programmi che contribuiscono a rendere visibile il valore del nostro canale come uno degli strumenti più potenti per il successo aziendale e come motore della nostra economia, essenziale per mantenere la competitività in un mercato sempre più globalizzato.

Allo stesso modo, continueremo a rafforzare la leva della sostenibilità, tendenza che si sta consolidando. Il settore degli eventi continuerà a impegnarsi per un approccio di sviluppo sostenibile attraverso l’attuazione di una gestione efficiente e rispettosa delle persone, dell’ambiente, dell’economia e del pianeta.

A lire également  Google Analytics: scheda completa sullo strumento di punta

Le ragioni per guardare al futuro con ottimismo non si fermano qui. Il 2024 sarà un anno di crescita per AEVEA, aggiungendo nuovi partner che ci permetteranno di avere una maggiore rappresentanza nazionale e progetti ambiziosi che lasciano il segno in tutto il Paese. Inoltre, stiamo lavorando alla prima edizione degli AEVEA AWARDS, che metterà in risalto il settore e il lavoro delle agenzie organizzatrici dell’evento aziendale e del MICE. Una notte di festa e di riconoscimento del settore per il settore.

In sintesi, L’industria del marketing esperienziale in Spagna guarda avanti al 2024 una combinazione di lavoro di squadra, voglia di innovazione, formazione regolamentata che garantisca il nostro futuro, impegno per la sostenibilità, un quadro normativo adattato alle nostre esigenze, investimento nel capitale umano, misurazione dei risultati a tutti i livelli e tanti eventi. Eventi stimolanti, creativi, premurosi, sorprendenti, premurosi, inclusivi e ovviamente… unici!!!

A tal fine, i professionisti del settore vi assicurano che continueremo a promuovere l’immagine del nostro settore come leader nel campo degli eventi su scala globale.

César González, presidente dell’AEVEA