lifi

Lifi: definizione e funzionamento di questa tecnologia

Lifi (o Li-Fi), nonostante questa recentissima tecnologia in linea di principio non sia ancora molto diffusa, ne avrete senza dubbio già sentito parlare negli ultimi mesi. Riassumendo, il Li-Fi è una tecnologia per la trasmissione di dati in modalità wireless e che si basa sulla luce come canale di trasmissione. Se sei curioso di saperne di più su questa tecnologia che probabilmente emergerà al potere, il resto di questo articolo potrebbe essere di grande interesse per te.

Lifi: Wifi alla velocità della luce

Sotto l’acronimo Lifi (o Li-Fi), si nasconde una tecnologia chiamata più semplicemente Light Fidelity. In parole povere, il Li-Fi sfrutta l’illuminazione delle lampadine LED domestiche e la loro capacità di variare l’intensità della luce per collegare tra loro i dispositivi e consentire la trasmissione di dati come documenti, fotografie e video.

Quali sono le differenze con il Wi-Fi?

Laddove il Wi-Fi utilizza le onde radio per trasmettere dati in modalità wireless, il Li-Fi utilizza la parte visibile dello spettro elettromagnetico, ovvero lo spettro ottico. L’idea del Li-Fi in sé non è quella di sostituire il Wi-Fi ma di integrarlo offrendo una soluzione alternativa per il trasferimento dei dati.

Ecco alcuni vantaggi del Li-Fi:

  • Questa tecnologia utilizza la luce delle lampadine LED per trasmettere il proprio flusso di dati, il numero di potenziali punti di accesso all’interno di una singola casa (o edificio) sono numerosi.
  • L’installazione di una rete Li-Fi su larga scala non richiede l’installazione di terminali specifici, le lampadine a LED svolgono questo ruolo, il risparmio ottenuto può essere significativo perché raggruppa il costo dell’installazione di un’illuminazione semplice.
  • Il vantaggio della luce è che si ferma alle pareti della tua casa. Ciò rende più complicato per un hacker accedere alla tua rete locale dall’esterno della tua casa. Una sicurezza aggiuntiva e significativa.
  • La velocità dei dati sarebbe molto più elevata tramite Li-Fi che tramite la sua controparte Wi-Fi. Stiamo parlando di una velocità che sarebbe circa 10 volte più veloce del Wifi, circa GB / s, sufficiente per considerare con calma un. Internet ad alta velocità alla luce a casa sua!
A lire également  Scopri le novità di Chat GPT-4: il rivoluzionario modello linguistico

come funziona il lifi come funziona il lifi

Vanno considerati anche gli svantaggi : L’utilizzo del Li-Fi richiede che i suoi utenti si trovino nelle immediate vicinanze di una fonte luminosa e che quest’ultima sia accesa. Le fonti luminose esterne, anche naturali come il sole, possono causare problemi e creare disturbi indotti. Infine, ultimo e non meno importante inconveniente, il Li-Fi è una cosiddetta tecnologia unidirezionale. Sebbene consenta la trasmissione dei dati, non ne consente la ricezione e quindi ne limita fortemente l’ambito di utilizzo.

A chi è destinato il Li-Fi?

Dalla sua commercializzazione nel 2019, il Li-Fi ha attratto principalmente aziende private ma anche comunità. In Francia il Li-Fi è stato utilizzato soprattutto per scopi specifici, come visite guidate, mostre, nelle stazioni ferroviarie, ad esempio per trovare il proprio treno, ma anche nei supermercati, dove sarà possibile trasmettere annunci pubblicitari mirati ai consumatori quando si trovano in una corsia specifica o davanti a un prodotto.

Questo tipo di flusso di dati verrà sicuramente sviluppato anche in ambito ospedaliero, dove i dispositivi sensibili possono essere disturbati soprattutto dalle onde radio del Wi-Fi.

Oggi il Li-Fi è ancora in pieno sviluppo ed è destinato principalmente, come abbiamo visto insieme, a professionisti e usi specifici. Tuttavia, visto l’entusiasmo suscitato da questa tecnologia, è probabile che nei prossimi anni, o addirittura nei prossimi mesi, nuove applicazioni, questa volta destinate al grande pubblico, vedranno la luce. Continua !