picture-prospecter-linkedin

LinkedIn: 3 consigli per una migliore prospezione

I social network sono oggi uno dei canali più popolari e preferiti da molte persone. In pratica, hanno più di 4 miliardi di utenti. Ciò rappresenta poco più della metà della popolazione mondiale. Se i social network sono così apprezzati è per la loro versatilità. Sono utili per vari scopi, compresi quelli commerciali. Tra quelli più adatti a questo scopo c’è LinkedIn. Ti diamo alcuni consigli per migliorare la tua prospezione su questa rete.

Optare per la prospezione automatizzata su LinkedIn

Il prospecting è l’insieme di tecniche mediante le quali si ricercano nuovi potenziali clienti (prospect). Anche se la sua definizione è semplice, nella pratica risulta essere complessa e, soprattutto, dispendiosa in termini di tempo. Sul social network per professionisti LinkedIn questa impostazione rimane valida. L’applicazione della tua strategia può prolungare notevolmente le tue ore online. Tuttavia, esiste la possibilità di semplificare il lavoro automatizzando l’intero processo. Questo è possibile con la prospezione automatizzata.

Targeting migliorato

Il targeting è un passo importante nella prospezione. Consiste nell’individuare prospect idonei sulla base di diverse tematiche. Se decidi di farlo da solo, avrai bisogno di molte ore di ricerca nel database di LinkedIn. Per evitare questo inconveniente, puoi visita il sito web di ProspectIn per saperne di più su come software automatizzato che può svolgere questo compito per te. Ciò ti consente di ottimizzare il targeting risparmiando tempo prezioso.

Espansione della tua rete

Fare prospecting su LinkedIn significa anche espandere la propria rete per aumentare la propria notorietà. Tuttavia, questa estensione deve essere orientata correttamente in modo da rimanere visibile. Con uno strumento di prospezione automatizzato, puoi mettere in evidenza il tuo profilo e la tua esperienza ai decisori del tuo settore. Le richieste di connessione vengono inviate dopo aver analizzato numerosi criteri. In questo modo, tu creare opportunità di business.

Invio di messaggi personalizzati

La prospezione è inerente al contatto con i tuoi potenziali clienti. Quest’ultimo è fondamentale e ti permetterà di suscitare il loro interesse. Con uno strumento di prospezione automatica, puoi affinare il tuo approccio con messaggi personalizzati. L’obiettivo è aumentare il tasso di risposta e le tue prestazioni in tutta sicurezza.

A lire également  Monetizzare il tuo sito con la pubblicità: 4 buoni motivi per fare il grande passo

Software di prospezione automatizzata di LinkedIn

Aumenta la tua visibilità

La tua ricerca su LinkedIn sarà ancora più semplice se avrai una buona visibilità. Grazie a questo, i tuoi messaggi avranno più portata e potranno raggiungere le persone giuste. Esistono diversi modi per raggiungere questo obiettivo.

Condividi contenuti di qualità

Questa è l’opzione più ovvia per raggiungere il tuo obiettivo su LinkedIn. Come tutti i social network, incoraggia la pubblicazione di informazioni di ogni tipo. Permettono ai visitatori di scoprire la tua attività e la tua azienda. Anche la condivisione dei contenuti è il modo migliore per farlo posizionarti come esperto nel tuo campo. È quindi necessario garantirne la qualità e anche la diversificazione. L’importante è variare la tipologia dei contenuti per evitare la monotonia e catturare l’attenzione.

Unisciti ai gruppi

Su LinkedIn ci sono molti gruppi professionali che si formano attorno a vari temi. Unirsi a gruppi di membri che condividono i tuoi stessi interessi ti aiuterà espandere la tua cerchia professionale. Dovrete però sceglierli con attenzione e soprattutto restare attivi con l’obiettivo di essere parte integrante della comunità. Ciò implica impegnarsi in discussioni o partecipare agli eventi creati. Emergeranno inevitabilmente nuovi contatti. Per massimizzare i risultati del processo, target gruppi costituiti principalmente da potenziali clienti.

Ottimizza il tuo profilo LinkedIn

Il tuo profilo LinkedIn è della massima importanza. Questo è il primo elemento che i visitatori controlleranno quando vorranno saperne di più sulla tua attività. Deve quindi essere stabilito con attenzione per lasciare la migliore impressione possibile.

Pensa attentamente alla scelta delle foto

Il profilo LinkedIn è composto da più foto: la foto di copertina e la foto del profilo. Quest’ultimo ti aiuterà a comunicare la serietà e la professionalità che dimostri. Consigliamo di crearlo appositamente per l’occasione in modo che sia unico e qualità molto buona.

Ci sono molte regole da seguire per mantenerlo coerente con lo spirito e lo scopo della rete. Ad esempio, i “selfie” sono tra le scelte peggiori per la foto del tuo profilo LinkedIn. La foto di copertina, detta anche banner, ti aiuta a situare il visitatore in relazione alla tua attività. Deve rappresentarlo al meglio rimanendo coerente. Per questo è preferibile che contenga testo.

Inserisci parole chiave nelle tue informazioni

Oltre alle foto, il profilo è composto da diverse informazioni da fornire compilando i campi. Devi prestargli tutta l’attenzione necessaria e soprattutto utilizzare il più possibile parole chiave attinenti alla tua attività. Questo permetteottimizzare il tuo SEO su LinkedIn.