seo

Referenziamento SEO: usare le piattaforme di netlinking oppure no?

Il netlinking fa oggi parte di una delle strategie che possono portare maggiore visibilità ad un sito web. Diverse scelte sono infatti a disposizione dei SEO manager. Vale a dire lo scambio gratuito di link e l’acquisto di backlink su piattaforme destinate a questo scopo.

Solo che oggi non è la quantità del collegamento che conta. Dovresti invece concentrarti sulla sua qualità. Pertanto la scelta di un sito o di una piattaforma dove inserire il proprio link è molto importante. Ciò ha un impatto diretto sull’indicizzazione e sul posizionamento del tuo sito web sui e nei motori di ricerca. Quindi che si fa? Dovresti fidarti delle piattaforme di netlinking? Oppure è meglio privilegiare gli scambi link gratuiti? Per Saperne di più, ti invito a leggere attentamente il resto di questo articolo

I vantaggi delle piattaforme di netlinking

Ottenere collegamenti in modo rapido e semplice

Utilizzando una piattaforma di netlinking, beneficerai di un ottenimento di collegamenti più semplice e veloce. E il vantaggio di questa alternativa sono spesso i prezzi che applicano. In altre parole, si può dedurre che i prezzi praticati dalle piattaforme di netlinking sono inferiori ai prezzi praticati per il “linkbaiting”.

Puoi anche risparmiare tempo nel processo di creazione del tuo collegamento su determinate piattaforme.

Maggiore visibilità del tuo sito

I proprietari dovranno attraversare una fase fondamentale per la visibilità dei loro siti. Per fare ciò è fondamentale indicizzare e referenziare tali siti nei motori di ricerca. È questo ciò che chiamiamo backlink? In altre parole, il proprietario sta cercando un modo per inserire un collegamento che punti al suo sito in modo che sia più visibile agli utenti di Internet. E le piattaforme di netlinking generalmente offrono l’acquisto di backlink.

A lire également  Google Analytics: scheda completa sullo strumento di punta

Gli svantaggi delle piattaforme di netlinking

Sebbene siano più o meno essenziali per la SEO di un sito web, le piattaforme di netlinking presentano ancora alcuni svantaggi. Sapere :

I rischi di penalizzazione

Secondo le linee guida di Google è vietato l’acquisto di backlink. Pertanto, è necessario tenere conto di determinati parametri prima di iniziare ad acquistare collegamenti da piattaforme di netlinking.

Maggiore è il numero di link che acquisti, più rischi di penalizzare o addirittura deindicizzare il tuo sito su Google. Dovrai quindi rimanere ragionevole per quanto riguarda il numero, la qualità e la scelta delle tue ancore e dei tuoi collegamenti.

Non tutti i link sono uguali!

Tieni presente che non tutte le piattaforme di netlinking corrispondono necessariamente al tema del tuo sito. Alcuni link sono dubbi agli occhi dei motori di ricerca, in particolare di Google. Dovrai infatti privilegiare le piattaforme che ti consentono di ottenere collegamenti in modo più sicuro.

Altrimenti, sappi che l’acquisto di backlink non ha alcun impatto sul traffico del tuo sito web. Inoltre, l’obiettivo principale del netlinking è quello di migliorare la visibilità di un sito, per poi posizionarlo nei migliori risultati della SERP.