La revanche des Sith, mais vous pouvez toujours y jouer sur PS2 et Xbox

Revenge of the Sith, ma puoi ancora giocarci su PS2 e Xbox

Il primo montaggio di Star Wars: La vendetta dei Sith è stato così lungo che ha superato le quattro ore George Lucas è stato costretto a fare parecchi tagli . Una delle sezioni che ha subito il maggior numero di vittime è la prima in cui Anakin Skywalker e Obi-Wan Kenobi arrivano alla nave separatista per salvare il Cancelliere Palpatine.

Poco dopo essere atterrati su di esso, i due Jedi si ritrovano nel mezzo di un corridoio che porta a Shaak Ti, a Maestro Jedi rapito dal Generale Grievous . Lui sta dietro di lei e la giustizia mentre i seguaci della Forza guardano, che scelgono di creare un buco nel terreno per scappare. Ecco la sequenza completa.

Come vediamo, i due protagonisti cadono in una sorta di condotto acquatico dove vediamo anche che ci sono delle macchine che conducono l’elettricità. Hayden Christensen ed Ewan McGregor si ritrovano completamente fradici una volta usciti di scena ed è proprio quello che puoi fare nel videogioco ufficiale uscito nel 2005.

E l’opera virtuale pubblicata su PS2 e Xbox adatta con determinate licenze ciò che accade nel film, anche se fondamentalmente rimane fedele alla storia. Il Collettivo ha aggiunto questo passaggio cancellato e potremo giocarci controllando Kenobi nella seconda missione del videogioco. Dalle 9:30 puoi vedere il livello.

In questo modo possiamo scoprire che questa zona della nave è il generatore di energia della crociera galattica e, ovviamente, È pieno di difese separatiste . Un gruppo di droidi e robot ostacolerà i due Jedi, quindi dovranno trasformarli in un mucchio di inutili rottami metallici.

A lire également  Specifiche, prezzo, data di rilascio e novità del laptop MSI