Si vous avez aimé One Piece sur Netflix, voici deux minutes et demie de gaffes et de prises de vue

Se ti è piaciuto One Piece su Netflix, ecco due minuti e mezzo di goofs e outtakes

L’umorismo è una componente essenziale di One Piece. È nel manga, nell’anime e, senza sconfinare nel genere commedia, è anche qualcosa che è sempre presente in un modo o nell’altro in ogni episodio della serie live action di Netflix. Il talento degli attori è fondamentale quando si tratta di trasmettere l’allegria dei Pirati di Cappello di Paglia e, così facendo, sanno essere divertenti anche quando hanno torto.

La serie con attori in carne ed ossa Un pezzo È diventato uno dei più grandi successi di Netflix e il coinvolgimento del suo autore ha molto a che fare con il suo successo tra i fan. E anche se l’attesa per l’annunciata seconda stagione è ancora lunga, c’è ancora qualche scena da mostrare. Più concretamente, uscite.

In occasione di Settimana Geek 23 Netflix ha inventato due minuti e mezzo di sciocchezze e dialoghi sciatti Un pezzo , la serie live-action. In alcuni casi, anche l’iniziativa degli attori non è riuscita a salvare le riprese. In altri, come vedrai, è questo che li ha costretti a ripetere.

Una raccolta di scene mostrate da una nuova prospettiva che, peraltro, ci lascia momenti davvero interessanti e, allo stesso tempo, segreti dietro le quinte che mostrano il sistema di cablaggio o le scenografie impressionanti realizzate per una serie dal budget astronomico e , considerando quello che abbiamo visto, vale ogni centesimo investito.

Cosa succederà da qui? Una volta terminato lo sciopero degli attori e degli sceneggiatori, si prevede che la produzione di tutte le serie e i film annunciati riprenderà il suo corso originale, compreso il viaggio di Vogue Merry, la cui squadra avrà ora bisogno di un medico molto anticonvenzionale.

Iñaki Godoy, il Rufy sognato da Eiichiro Oda, ha detto che gli piacerebbe interpretare il capitano della banda di Cappello di Paglia per tutta la vita, e vedendo tutte le avventure che lo attendono fino al raggiungimento del manga e dell’anime, è chiaro che lui Ci vorranno molti, molti anni.

A lire également  Il minigioco di distruzione del bambù di Ghost of Tsushima non è inventato, ma piuttosto un'arte giapponese risalente al XVII secolo.

Indipendentemente da ciò, Netflix si è assicurato di continuare ad affascinare i fan degli anime da qui alla première della nuova stagione Un pezzo. A fine anno vedremo un altro live action basato su Yu Yu Hakuso, manga cult pubblicato su Shonen JUMP, e nel 2024 avremo una nuova versione di Avatar: The Last Airbender con attori veri e un anime di The Witcher . con la stessa voce che sentiamo nei videogiochi. Nel frattempo, l’anime Un pezzo Sta diventando sempre più interessante. Bei tempi per gli appassionati dell’animazione Made in Japan.