banque société generale

Société Générale: la banca dei privati

Essendo uno dei gruppi bancari francesi che esporta meglio, il Società Generale è presente in 66 paesi nel mondo. È anche uno dei grandi nomi della finanza sulla scena mondiale da 150 anni. Insieme a BNP Paribas e Crédit Lyonnais, la multinazionale rivendica il rango di leader nel suo settore. Condivide la sua visione con i suoi 25 milioni di clienti, costituiti principalmente da privati.

Société Générale, una delle più antiche banche francesi

Société Générale rappresenta più che l’eccellenza francese nei servizi finanziari. Questa banca tutela gli interessi dei suoi clienti, in questo caso dei milioni di persone che le ripongono la loro fiducia.

150 anni di fiducia per Société Générale

Nata sotto il Secondo Impero, la Société Générale è stata fondata nel 1864. È una delle tre più antiche del settore bancario in Francia. Il suo secolo e mezzo di esistenza è sinonimo di maturità per la sua clientela internazionale diffusa nei 5 continenti. Questa banca è rimasta fedele alla sua visione sin dalla sua creazione offrendo servizi finanziari adatti ad un vasto pubblico.

Generalista, offre tutta una gamma di servizi diversificati. Si tratta di diverse scelte di risparmio, polizze assicurative, ma anche prestiti al consumo e altri prestiti immobiliari. Dettagliato sul sito jeux.societegenarale.fr, il catalogo delle offerte del gruppo tricolore comprende una moltitudine di soluzioni di risparmio, prestito o ristrutturazione finanziaria.

Le offerte di Société Générale si rivolgono ai privati, ma non sono esclusi nemmeno i professionisti che desiderano beneficiare di servizi su misura. La banca ha dimostrato una forza finanziaria resistente alle crisi e ad altre fluttuazioni. Il suo impegno per l’innovazione è pari solo al suo dinamismo. La società anonima con un capitale di 1.062 milioni di euro si è posta l’obiettivo principale di creare costantemente valore.

Servizi finanziari semplici e moderni

Concretamente, Société Générale offre di aprire un conto con facilità. Quindi, la banca attribuisce grande importanza al rispetto delle aspettative di ogni cliente che varca la sua porta. In altre parole, le offerte sono rivolte a tutti i profili. Le formule si adattano al reddito e al settore di attività della clientela target. Considerano anche le abitudini, la cultura del paese di stabilimento e le preferenze.

L’offerta digitale Capsul si rivolge a studenti e lavoratori dipendenti che necessitano di un conto corrente base. Il suo titolare può utilizzare liberamente una carta bancaria compatibile con la rete Visa. Questa offerta entry-level non consente lo scoperto. Per beneficiarne dovrai optare per la formula Sobrio con la quale i limiti di trasferimento e prelievo sono già comodi.

Dopo la crisi del Covid19, Société Générale ha accelerato la sua trasformazione digitale. Rafforza la sua presenza online grazie alla sua Agenzia Diretta. Questa piattaforma fornisce l’accesso alle transazioni correnti e ai consueti prodotti finanziari da qualsiasi terminale connesso a Internet. L’apertura di un conto può essere effettuata per intero. L’utente può anche parlare con un consulente lì.

Servizi bancari al dettaglio per privati

In quanto banca al dettaglio, Société Générale è tenuta a rispettare l’indice di riferimento imposto dall’amministrazione centrale. Crea liberamente i suoi prodotti finanziari nel rispetto del tasso di interesse fissato dall’autorità monetaria francese. I suoi prestiti sono rivolti a tutti i profili di beneficiari, comprese le famiglie, i leader di progetto e gli imprenditori.

Prestito immobiliare flessibile con questa banca francese

Che si tratti dell’acquisto di un’abitazione principale o di un investimento locativo, il prestito immobiliare della Société Générale resta una soluzione di finanziamento completa. Il futuro proprietario di una casa beneficia di spese di pratica ridotte rispetto a quelle della concorrenza. Beneficia anche di una vantaggiosa assicurazione del mutuatario. Il contratto copre la morte e la perdita parziale dell’autonomia per mora. Poi è sempre possibile farsi garantire il credito da una mutua.

Presso questa banca francese il tasso rimane competitivo, qualunque sia la situazione economica. Inoltre, l’abbonato può scegliere tra diverse formule. In ogni caso può negoziare le condizioni di rimborso. È sicuro che la sua banca gli offre l’opportunità di acquistare la casa dei suoi sogni alle migliori condizioni. Grazie al prestito ponte, il proprietario che desidera vendere il suo immobile può avere fondi disponibili prima dell’operazione.

Tasso di interesse adattabile e consulenza personalizzata

I clienti che desiderano finanziare il loro progetto con termini di facile comprensione sono serviti da Société Générale. La banca propone un tasso di interesse fisso per semplificare la lettura della tabella di ammortamento. È possibile optare anche per una percentuale variabile. Ovviamente questo parametro cambia a seconda del profilo del richiedente, soprattutto a seconda della durata complessiva del prestito e dell’importo concesso. Un prestito scaglionato a lungo termine non ha le stesse condizioni di un prestito al consumo.

Per aiutare gli abbonati a trovare la formula più adatta a loro, il comparatore online offre scenari realistici. Il simulatore suggerisce opzioni che aiuteranno i mutuatari a fare la loro scelta. Trattandosi di un impegno pluriennale, l’importo, la durata del contratto, la copertura assicurativa e altri dettagli del prestito devono essere decisi con cognizione di causa.

Inoltre, anche il supporto personalizzato di un consulente alla clientela o di un intermediario dovrebbe aiutare il mutuatario a vedere le cose con chiarezza. Le spiegazioni si concentrano sulla scelta del credito, ma anche sulla decisione sulla tipologia dell’immobile. Entrano infatti in gioco anche i dettagli sui lavori da realizzare, la prestazione energetica della casa e altre complessità.

Assicurazione mutuataria su misura

L’offerta di Société Générale è strutturata attorno a 4 linee principali: risparmio, credito al consumo, credito immobiliare e ristrutturazione finanziaria. I mutuatari hanno inoltre diritto ad un’assicurazione che li proteggerà per tutto il periodo di rimborso.

L’importo dell’assicurazione del mutuatario viene calcolato in base al profilo

Legata al mutuo immobiliare, l’assicurazione del mutuatario non è obbligatoria, ma resta fortemente incoraggiata. Questa garanzia copre principalmente la banca poiché le dà la certezza di recuperare il denaro concesso e gli interessi, anche se la situazione del cliente peggiora. Ogni mese l’abbonato versa un contributo per proteggersi dai capricci della vita. Potrebbero verificarsi eventi imprevisti come l’invalidità o la morte del titolare del conto. Progettata per casi estremi, l’assicurazione del mutuatario è oggetto di un contratto formale con un’organizzazione terza.

Lo scopo del risk pooling è quello di recuperare il capitale, ma aiuta anche a proteggere il candidato ad un prestito bancario. Paga un importo calcolato in base al suo profilo, cioè in base al suo reddito. In ogni caso, la Société Générale non gli impone di stipulare una polizza con essa. La delega assicurativa resta possibile. L’interessato può benissimo confrontare le offerte di altre aziende prima di decidere con anima e coscienza. Può anche chiedere aiuto ad un broker che lo guiderà verso il contratto migliore per la sua situazione.

A lire également  Ricaricare una carta prepagata all'estero: una guida dettagliata

Coperture e garanzie studiate caso per caso

L’assicurazione del mutuatario di Société Générale copre principalmente due tipi di perdite. Nel primo caso l’abbonato perde la vita o la capacità di lavorare. Di fronte all’invalidità parziale o generale, SOGECAP interviene. Questa società paga alla banca l’importo totale dovuto. Pertanto, la famiglia del defunto o della persona inabile all’esercizio di una professione non dovrebbe più onorare le mensilità.

Esiste anche la possibilità di interruzione del lavoro o perdita del posto di lavoro. In questa specifica situazione, la compagnia assicurativa svolgerà le sue indagini e verificherà che si tratti effettivamente di un caso di forza maggiore contro il quale l’interessato non ha altra scelta. In tal caso, pagherà la rata mensile finché il mutuatario non troverà un lavoro.

Sono previste alcune esclusioni per l’assicurazione del credito. Su questo può decidere da sola la società. Sono esclusi i clienti che si sono suicidati o hanno causato la propria disabilità. Lo stesso vale per le malattie e gli incidenti legati all’alcolismo. I mutuatari sono pregati di non praticare sport estremi.

Crediti al consumo e guadagni di potere d’acquisto

I consumi guidano l’economia. Ecco perché Société Générale offre ai suoi clienti soluzioni finanziarie per tutti i progetti. Coloro che hanno difficoltà a mantenere un potere d’acquisto decente possono anche sottoscrivere un riacquisto del prestito.

Credito al consumo, la soluzione finanziaria immediata

Che si tratti di andare in vacanza, acquistare una nuova moto o migliorare l’arredamento della casa, il credito al consumo resta una soluzione di finanziamento adeguata. La banca concede questa offerta a tutti i profili di mutuatario. Per esigenze di denaro urgenti c’è il prestito Expresso, il cui importo parte da 1000 euro. L’abbonato non è tenuto a fornire preventivi o prove di spesa. La procedura potrà essere svolta esclusivamente online.

Per i giovani lavoratori il prestito personale va dai 1.000 euro ai 7.000 euro. Questo credito è concesso agli under 30 che desiderano rimborsare l’importo in un periodo da 1 a 5 anni. L’abbonato ha diritto a 3 dilazioni mensili di pagamento. La banca ha pensato anche agli apprendisti artigiani, agli studenti o alle famiglie offrendo loro un tasso vantaggioso (TAEG al 2,4%). Chi ha bisogno di un mezzo di trasporto può scegliere tra il prestito di un’auto d’epoca o il noleggio con riscatto.

Ottieni potere d’acquisto con il riscatto del credito

Destinato ai clienti con un mutuo immobiliare in fase di rimborso, il rifinanziamento del credito è una ristrutturazione finanziaria. Si tratta di un consolidamento dei debiti. Société Générale acquista tutte le passività della persona e le paga per suo conto. In cambio, l’abbonato dovrà pagare l’intero importo rimborsato più gli interessi per un periodo concordato. Questo accordo lo impegna per una media di 20 anni.

Il vantaggio principale del riacquisto del credito sarebbe l’aumento del potere d’acquisto. Il beneficiario, infatti, non avrà più diverse mensilità da onorare, ma solo una di importo ridotto. Il rimborso è ripartito su un periodo più lungo, ma ha una maggiore capacità di risparmio o di investimento. Ha anche l’opportunità di intraprendere un nuovo progetto invece di limitarsi a pagare i debiti. Inoltre la scadenza sarà una sola: il che riduce notevolmente il rischio di sanzioni per ritardato pagamento.

Mutua assicurazione sanitaria e assicurazione per beni materiali

Da non confondere con la copertura dedicata al mutuatario, l’assicurazione Société Générale è una filiale separata del gruppo bancario. L’azienda offre un’ampia gamma di polizze per veicoli, casa e assicurazione sanitaria complementare.

Molto più che una semplice assicurazione sanitaria e sulla vita complementare

Le persone che desiderano sottoscrivere un’assicurazione reciproca complementare alla loro copertura universale sono le benvenute presso Société Générale. L’azienda offre principalmente 4 pacchetti di abbonamento con 5 opzioni aggiuntive. Per un importo compreso tra 15 e 65 euro al mese, il cliente viene rimborsato per le cure dentistiche, l’acquisto di protesi o occhiali. I membri possono beneficiare di un servizio di telemedicina.

Per coloro che desiderano risparmiare per accumulare capitale, l’assicurazione sulla vita viene offerta in un quadro fiscale interessante. Il denaro può essere investito in numerosi progetti, in particolare in immobili in affitto o in quote societarie. Gli utili derivanti dagli investimenti spettano al titolare del conto. In caso di decesso il capitale può essere versato ai propri cari.

Con l’aumento dell’aspettativa di vita, Société Générale ha pensato agli anziani. È possibile stipulare anche una polizza invalidità. Il membro sarà assicurato contro la perdita di autonomia. Riceverà una rendita vitalizia e riceverà fondi per acquistare attrezzature adatte alla sua condizione fisicamente disabile.

Assicurazione casa e auto

I proprietari e gli inquilini possono stipulare un’assicurazione sulla casa. Gli studenti, infatti, beneficiano di un proprio contratto con la Société Générale. A partire da 4€/mese potranno assicurare il loro alloggio contro il furto e il deterioramento dei beni ivi ritrovati. Anche le famiglie hanno la loro gamma di coperte. Disponibile a partire da 7€/mese, la polizza riconosce vari sinistri, compreso l’incendio. L’abbonato e la sua famiglia verranno trasportati e poi ricollocati in albergo in caso di incendio o allagamento.

Per quanto riguarda l’assicurazione auto, la compagnia offre diverse opzioni tra cui scegliere. In sintesi, all’assicurato viene garantito un risarcimento minimo di 1.200 euro. Può ricevere fino a 400.000 euro di risarcimento. Il tuo veicolo può essere riparato e riparato in una rete di 1.800 officine autorizzate. L’assistenza tecnica è fornita in caso di incidente o problema meccanico. I motociclisti e gli scooteristi ricevono il rimborso di 3 mesi di contributi se non denunciano alcun incidente entro 3 anni.

Altri prodotti finanziari di Société Générale dedicati ai privati

Société Générale è da sempre il punto di riferimento privilegiato dei privati ​​in materia di risparmio. Il titolare del conto può scegliere un piano o combinarne diversi a suo piacimento.

Libretti regolamentati dallo Stato

Alcuni tipi di risparmio sono regolamentati dallo Stato. Société Générale possiede i vari accreditamenti necessari per concederli ai privati. Tra le formule più comuni c’è la Un opuscolo. Si tratta di un risparmio disponibile in qualsiasi momento. Ha il pregio di essere completamente esentasse (0% imposta sul reddito). Il tasso di interesse pagato al titolare è fissato dall’amministrazione. L’importo massimo è pari a 22.950 euro.

Poi c’è il LDDS o Libretto sullo sviluppo sostenibile e solidale. Anch’esso esente da imposte, è remunerato al 2% annuo con un massimo di 12.000 euro. Sulla sua scia c’è il Livret d’Épargne Populaire che cresce del 4,6% annuo. Questo tasso fisso è garantito dalla Banque de France che ne limita anche l’importo ed è limitato a 15.400 euro per una coppia legalmente costituita. Il segreto di questo risparmio esentasse sarebbe quello di lasciare che il denaro cresca tranquillamente senza toccarlo per almeno sei mesi.

Prodotti di risparmio dedicati

Per un acquisto immobiliare o per realizzare lavori è possibile abbonarsi ad un prodotto dedicato. Questi includono il PEL (Piano di Risparmio Casa) e il CEL (Conto di Risparmio Casa). Si tratta di una somma di denaro che il cliente ha risparmiato in un periodo di tempo. Questo fondo funge da arelazione personale quando la persona stipula un mutuo immobiliare con la Société Générale o altrove.

Il PEL è fissato a 61.200 euro mentre il massimo per il CEL è fissato a 15.300 euro. Esiste anche il PEA o Piano di Risparmio Azionario o la sua versione per le piccole imprese denominata PEA-PME. L’elenco dei prodotti finanziari si amplia con il conto titoli PER (Piani di risparmio previdenziale). Questi fondi possono essere mobilitati per crescere in un investimento di tipo società immobiliare. Consultare un consulente per ulteriori informazioni.